Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I prodotti ammontano a 200mila euro

Reggio Emilia, sequestrate tonnellate di prosciutti scaduti


Reggio Emilia, sequestrate tonnellate di prosciutti scaduti
10/11/2010, 09:11

REGGIO EMILIA - Circa nove tonnellate di prosciutti scaduti sono stati sequestrati dai carabinieri del Nas. Un maxisequestro di alimenti non conservati perfettamente che ammontano a 200mila euro. La denuncia è scattata per il titolare dell'azienda accusato di detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione destinati al consumo umano . I Nas spiegano che i prodotti erano invasi dall'acaro del prosciutto il cosiddetto "ruffino".
Si presentavano inoltre molto disidratati e con segni di irrancidimento sulla parte grassa. Lo stato di alterazione per l'inadeguata salatura ne provocavano inoltre il cattivo odore. Circa due tonnellate di salumi risultavano inoltre scaduti e non identificati dall'azienda per evitarne la vendita. Non è la prima volta che i Nas intervengono nei confronti di questa azienda che ha già precedenti per l'irregolarità nella distribuzione di alimenti.
A giugno in seguito ad un'altra ispezione sono state sequestrate ben trenta tonnellate di prodotti a base di carne importati dalla Spagna e non comunicati alle autorità veterinarie.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©

Correlati