Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

REGIONE CAMPANIA: 6 MILIONI PER LA NUOVA BIBLIOTECA


REGIONE CAMPANIA: 6 MILIONI PER LA NUOVA BIBLIOTECA
26/07/2008, 14:07

 

La Giunta regionale della Campania, su proposta del presidente Antonio Bassolino, ha approvato una delibera per la costituzione di una biblioteca per l’allocazione, la conservazione e la fruizione pubblica del patrimonio bibliografico dell’Istituto per gli Studi Filosofici di Napoli.
 
Il provvedimento stanzia 6 milioni di euro, che verranno utilizzati per l’acquisto di una sede, con relativa ristrutturazione e adattamento, per la fornitura di arredi ed apparecchiature necessarie alla funzionalità della biblioteca e alla digitalizzazione del materiale bibliografico.
 
La sede individuata è un immobile sito in piazza S. Maria degli Angeli, nelle immediate vicinanze di palazzo Serra di Cassano.
 
La delibera fa seguito ad un protocollo d’intesa sottoscritto tra Regione, Comune, Ispettorato delle Scuole dell’Esercito e Istituto per gli Studi Filosofici, con cui venne assunto l’impegno di potenziare le attività di catalogazione e di sistemazione del patrimonio librario, e ad un accordo di programma tra Regione e Ministeri dell’Istruzione e dell’Università per il sostegno alla diffusione della cultura sul territorio.
 
Interveniamo – sottolinea il presidente Bassolino – per consentire a tutti gli studiosi e a tutti i cittadini la fruizione dello straordinario patrimonio librario dell’Istituto per gli Studi Filosofici. Si tratta di circa 170 mila volumi che coprono diversi settori delle discipline filosofico - umanistiche e delle scienze naturali e che potranno essere consultati in nuovi spazi accoglienti e attrezzati, a pochi passi dalla sede dell’Istituto.
 
“Abbiamo già siglato un’intesa col Ministro Mussi e col precedente Governo e siamo pronti a firmare il conseguente accordo di programma con il nuovo ministro e col nuovo Governo” ha concluso Bassolino
Commenta Stampa
di Giancarlo Borriello
Riproduzione riservata ©