Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

L'indagine si sovrappone a quella della Procura di Milano

Regione Lombardia: Corte dei Conti stima un danno di mezzo milione


Regione Lombardia: Corte dei Conti stima un danno di mezzo milione
13/12/2013, 17:17

MILANO - Nuovi guai per i politici della Regione Lombardia. Questa volta è la Procura della Corte dei Conti che chiede ai gruppi regionali di Pdl e Lega, che sono stati al Pirellone tra il 2008 e il 2011 ben 500 mila euro di danno erariale. Il riferimento è all'utilizzo improprio dei fondi pubblici usati per rimborsi spese non dovuti. 
Si tratta di una prosecuzione dell'indagine, già in corso presso la Procura di Milano, che concerne l'abitudine dei politici della Regione Lombardia di usare i soldi pubblici (non solo i rimborsi) per usi privati. Sono già indagati per questo 37 consiglieri di Pdl e Lega e 28 dei partiti di opposizione (Pd, Sel, Idv, ecc.). E per questo filone di indagine, la Procura della Corte dei Conti ha valutato un danno erariale di circa un milione di euro, che i partiti dovrebbero rimborsare. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©