Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L’uomo di 40 anni avrebbe urlato: “Mi avete rovinato”

Regione Umbria: imprenditore uccide impiegate e si suicida

L'imprenditore si chiamava Andrea Zampi

Regione Umbria: imprenditore  uccide impiegate e si suicida
06/03/2013, 16:52

PERUGIA – Sono ore di timore e di preoccupazione nel capoluogo umbro.
Dopo la tragedia avvenuta nella Sede della Regione Umbria, si cerca di ricostruire la dinamica del tragico evento che ha provocato la morte di due donne ed il suicidio dell’uomo che ha sparato nelle stanze degli uffici della Regione Umbria .
L’uomo, le cui generalità sono state rese note, si chiamava Andrea Zampi ed era un piccolo imprenditore.
Sul posto sono intervenuti il magistrato Massimo Casucci ed il sindaco di Perugia Wladimiro Boccali, che ha commentato : “E' una tragedia immane, frutto di un clima orribile legato all'attuale situazione economica. E’ una tragedia per le loro famigli e per tutti noi. Uno dei momenti più brutti. Dovremmo riflettere tutti ".
Intanto, è intervenuto anche il presidente della Provincia di Perugia:
“E’ un fatto di una gravità inaudita .Un episodio che testimonia il clima di follia che serpeggia nel nostro paese che può esplodere e degenerare in tragedie inimmaginabili”, ha concluso Marco Vinicio Guasticchi.

 

Aggiornamento a cura di R.A.




PERUGIA -  Grave episodio di violenza nella uffici della Regione Umbria.
Un uomo è entrato dopo le ore dodici nella sede degli uffici di Perugia ed ha iniziato a colpire con un’arma da fuoco due impiegate che erano nello studio Assistenza sociale e Sanità della Regione.
L’uomo, un quarantenne, è entrato nella stanza situata  al quarto piano intimando ai presenti: “Mi avete rovinato”.
Dopo aver sparato contro le due povere e incredule donne l’uomo, un imprenditore  che aveva lasciato le sue generalità all’ingresso della sede,  si è tolto la vita con la stessa arma.
Per le povere donne non c’è stato nulla da fare nonostante i primi soccorsi prestati. Scenario della tragedia, il palazzo del Broletto, in piazza del Bacio, vicino alla zona ferroviaria.
Alla incresciosa e tragica notizia, il presidente della Regione Marini  si è allontanato da Roma, era presente all’incontro del Pd,  per fare rientro a Perugia. Intanto, sul luogo  polizia , ambulanze carabinieri sono al lavoro.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©