Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Regolarizzazione colf e badanti, inizia domani la fase due


Regolarizzazione colf e badanti, inizia domani la fase due
31/08/2009, 11:08

Parte domani la fase due della procedura indispensabile per la regolarizzazione di colf e badanti, secondo quanto disposto dall'apposito decreto in vigore. Il 21 agosto è iniziato il pagamento di 500 euro, una tantum, necessari per accedere appunto alla seconda fase. Domani si comincerà a compilare le domande - da farsi esclusivamente via Internet con il modulo messo a disposizione sul sito del Ministero dell'Interno - per la regolarizzazione. A differenza di quanto accaduto con gli ultimi decreti flussi, non c'è un limite massimo di regolarizzazioni, escluso il limite di una badante e due colf a persona. Quindi una domanda presentata il primo settembre o presentata il 30 settembre hanno le stesse possibilità di essere accolte. Qullo che importa sono i limiti di reddito: almeno 20 mila euro per un singolo; 25mila per una famiglia di più persone. Naturalmente bisogna prima versare i 500 euro con il modulo F24, per presentare la domanda.
A partire dal primo ottobre, scatta la fase 3: il Ministero dell'Interno controllerà - insieme alle Questure competenti - se ci sono i requisiti (le badanti e le colf dovranno dimostrare di essere in Italia dal 1 marzo 2009 ininterrottamente) dopo di che concederà il permesso di soggiorno, a condizione, naturalmente che l'extracomunitario versi da 80 a 200 euro all'anno. Qusta misura dovrebbe apportare alle casse statali da 1,2 a 1,6 miliardi di euro.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©