Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gli immigrati approderanno a Siracusa sulla Salamis.

Respinti da Malta, l'Italia accoglie 102 naufraghi.


Respinti da Malta, l'Italia accoglie 102 naufraghi.
07/08/2013, 15:24

SIRACUSA - La nave cisterna Salamis, alla quale Malta ha rifiutato l'ingresso, vedrà i suoi 102 passeggeri sbarcare a Siracusa. Questo il risultato di un intenso negoziato diplomatico. L'Italia ha deciso quindi accogliere i naufraghi, e il premier maltese Joseph Muscat, ha ringraziato il presidente del Consiglio, Enrico Letta, per l'impegno e l'assistenza dati. Muscat ha aggiunto che la decisione presa dall'Italia "rafforzerà ulteriormente i buoni rapporti tra i due Paesi". Si tratta, ha proseguito, di un "impegno concreto" preso da un partner affidabile, che ha capito l'emergenza maltese dopo gli arrivi di centinaia di immigrati in poche settimane che hanno mandato in tilt le strutture di accoglienza dell'isola.. Nel frattempo, altri 86 immigrati sono stati soccorsi dalla marina maltese su un gommone fermo a circa 26 miglia dall'isola. Gli immigrati del Salamis, 102 persone tra cui nordafricani, sono da giorni a bordo del mercantile, tratti in salvo domenica a circa 40 chilometri dalle coste libiche. "Grazie Italia per aver accettato di accogliere i 102 migranti salvati dal naufragio due giorni fa. Il ricollocamento dei richiedenti asilo è un modo per mostrare solidarietà in Europa. Sarebbe ottimo se tutti e 28 gli Stati membri aiutassero e non solo sempre gli stessi". Queste le dichiarazioni del commissario Ue agli affari interni, Cecilia Malmstrom, che su Twitter ringrazia l'Italia per l'intervento.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©