Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Restano in carcere i maggiorenni che hanno bruciato un indiano


Restano in carcere i maggiorenni che hanno bruciato un indiano
05/02/2009, 14:02

Restano in carcere i due maggiorenni accusati di aver aggredito e bruciato domenica scorsa un immigrato di origine indiana a Nettuno, nella provincia romana. Lo ha deciso il gip di Velletri Roberto Nespeca, che ha convalidato il fermo e ha emesso l'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Francesco Bruno, 29 anni, e Gianluca Cerreto, 19 anni.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©