Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

La Procura di Milano acconsente alla richiesta dei legali

Restituiti alla Lega i diamanti di Belsito e 350 mila euro


Restituiti alla Lega i diamanti di Belsito e 350 mila euro
20/09/2012, 16:09

MILANO - Le casse della Lega si arricchiscono di ben 350 mila euro e di 11 diamanti. Le pietre preziose siono quelle comprate da Francesco Belsito, come investimento dei soldi della Lega Nord; mentre i 350 mila euro erano stati depositati presso un notaio di Rovigo da Paolo Scala. A richiedere il dissequestro e la restituzione alla Lega nord è stato l'avvocato Domenico Aiello, legale del Carroccio. Una scelta approvata dalla Procura, che ha detto che si tratta di soldi indubbiamente appartenenti al partito e quindi da restituire. 
Questa decisione comunque non ferma le indagini anche su membri della famiglia Bossi - Umberto e i figli Renzo e Riccardo - per aver usato il denaro del partito per spese personali. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©