Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Processo breve per l'omicidio di 17 anni fa

Restivo:Non uccise solo la Claps ma anche Heather Barnett

La famiglia di Elisa si dichiara soddisfatta

Restivo:Non uccise solo la Claps ma anche Heather Barnett
29/06/2011, 18:06

Danilo Restivo, questo il nome che oggi risuona non solo come quello dell’assassino di Elisa Claps risalente a 17 anni fa ma anche di un altro caso irrisolto. Stiamo parlando del brutale assassinio della sarta britannica Heather Barnett avvenuto 9 anni fa. Era il 12 novembre 2002, quando la donna fu trovata senza vita dalla figli, nel bagno di casa e in condizioni inquietanti.
Senza vita, con il cranio fracassato da colpi di martello, il seno mutilato e con in mano una ciocca di capelli non sua.
Oggi dopo tanti anni il colpevole. Restivo in quel periodo si era trasferito proprio nel Bournemouth per iniziare una vita nuova ma questa volta lontano da Potenza. Il 39 italiano è stato riconosciuto colpevole da una giuria del tribunale inglese di Winchester composta da sette uomini e cinque donne. A riferirlo è stato il sito Sky.
Nel frattempo, Danilo Restivo sarà processato con il rito abbreviato per l’omicidio della 17 enne di Potenza, Elisa Claps. Ad aver accolto l’istanza presentato dal legale dell’indagato, il gup di Salerno, Elisabetta Boccassini.
Il processo a Restivo si svolgerà l’8 Novembre e la famiglia di Claps ha dichiarato di essere soddisfatta del ritiro abbreviato. Il fratello della vittima, Gildo Claps è così intervenuto"La richiesta di rito abbreviato ci fa pensare che la difesa non ha tanti argomenti a suo favore".
il legale dei Claps, Giuliana Scarpetta ha inoltre aggiunto:"E' una richiesta che ci aspettavamo. Risparmierà un dibattimento lunghissimo".

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©