Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Riapre il Parco San Gennaro nella Sanità


Riapre il Parco San Gennaro nella Sanità
15/04/2013, 13:15

Inaugurato per la prima volta nel 2008, il Parco San Gennaro è rimasto chiuso per molto tempo, registrando davvero una storia travagliata, a causa di atti vandalici. Le decine di associazioni, circa quaranta, presenti nel quartiere Sanità e i residenti si sono sempre opposti alla chiusura, sollecitando le istituzioni locali affinchè fosse possibile nel più breve tempo possibile una riapertura del grande parco ubicato in vico San Gennaro dei Poveri, di questo autentico polmone verde all’aria aperta, punto di aggregazione e di attrazione per tutti. Nella mattinata di domenica 14 Aprile 2013 finalmente il Parco torna aperto e si appresta a vivere un nuovo connubio con tutta la cittadinanza come testimoniato dalle migliaia di persone accorse, tra cui moltissimi bambini e adolescenti con le rispettive famiglie. Alla cerimonia di riapertura erano presenti varie personalità del mondo istituzionale come il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, il vice Sindaco e Assessore all’ambiente, Tommaso Sodano, il Presidente della III Municipalità, Giuliana Di Sarno e padre Alex Zanotelli che si è impegnato in questi anni nel quartiere Sanità e c’erano anche le telecamere dei giornalisti Emilia Sensale ed Antonino Fiorino che hanno ripreso alcuni momenti della festa di riapertura per la loro rubrica ‘Non c’è Sensale senza Fiorino’.

“Sono contento di essere qui per la riconsegna del Parco San Gennaro ai concittadini di uno dei quartieri più belli della città e spero diventerà ben presto un presidio di partecipazione, di vita, di gioventù, di amore e di solidarietà – dichiara il Sindaco Luigi De Magistris – e noi tutti lo difenderemo, ma dovranno farlo soprattutto i cittadini”. “La Sanità - continua il Primo Cittadino partenopeo - è uno dei quartieri più belli di una Napoli che va tutelata e impreziosita da eventi che testimoniano la grande partecipazione di una popolazione attiva per questo tipo di progetti”.

 Tante saranno le iniziative tra cultura, arte ed intrattenimento all’interno del Parco con particolare attenzione a messaggi di una certa importanza come dimostrato dalla mostra “Arrecuper…art!” tenutasi contestualmente alla riapertura, con la possibilità di riciclare materiali come bottiglie di plastica e vecchi floppy disk ottenendo ad esempio una singolare poltrona, delle sculture o delle borse, un allestimento che sensibilizza in merito all’importanza del riciclaggio e della tutela del verde cittadino.

“Il Parco San Gennaro è un bene comune a tutta la cittadinanza, ma soprattutto una speranza in più per gli abitanti del quartiere Sanità dove è importante avere, come è proprio di ogni realtà civile, un luogo dover poter interagire – interviene il Presidente della III Municipalità Giuliana Di Sarno ai nostri microfoni - e tutta la cittadinanza del quartiere, comprese le associazioni, si oppose alla chiusura del parco avvenuta anni fa spingendo le istituzioni affinché il parco tornasse a vivere sul territorio e quest’oggi noi abbiamo mantenuto fede ai tanti piccoli sforzi profusi nel corso degli ultimi anni. Il prossimo 17 Maggio – conclude - terremo un’assemblea pubblica all’interno di questo spazio proprio per constatare la volontà dei cittadini sul proposito di animare la vita del parco e la speranza di tutti sarà quella di custodire gelosamente questa realtà dove è possibile divertirsi all’aria aperta”. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.