Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La minacciava di diffondere foto che la ritraggono nuda

Ricattava 14enne, arrestato pedofilo a Foggia

A denunciare il fatto ai carabinieri è stata la madre

Ricattava 14enne, arrestato pedofilo a Foggia
11/06/2013, 19:15

FOGGIA - Un 28enne di Foggia, aldo Marmorino, è stato arrestato dai carabinieri del Comando provinciale di Foggia in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’uomo è accusato di aver costretto una 14enne a compiere atti di autoerotismo davanti ad una web cam, minacciandola di diffondere su social network foto che la ritraevano nuda nel caso in cui si fosse rifiutata di piegarsi ala sua richiesta. Marmorino dovrà rispondere di violenza sessuale aggravata, pornografia minorile e divulgazione di materiale pedo-pornografico.

Le indagini dei carabinieri, che hanno consentito di accertare i fatti, sono iniziate nel mese di settembre dello scorso anno, quando la madre della ragazzina, collegandosi ad un social network attraverso il contatto della figlia, ha trovato alcuni messaggi di natura sessuale. E’ stato scoperto, così, che il 28enne aveva contattato la ragazzina nel mese di agosto e che, con la promessa di non infastidirla più, era riuscito a strapparle una foto che la ritraesse nuda in seguito ad insistenti richieste a cui la minorenne, in un primo momento, non aveva ceduto. Una volta ottenute le foto, Marmorino ha iniziato a minacciare la 14enne di pubblicarle se non avesse compiuto atti di autoerotismo dinanzi alla web cam. Inutili i tentativi della minorenne di interrompere quel tipo di comunicazione.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©