Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Pessima idea mettere l'Imu"

Riccardo Illy: "Troppe tasse, mi vendo la barca"


Riccardo Illy: 'Troppe tasse, mi vendo la barca'
13/01/2012, 13:01

UDINE - Troppo costoso mantenere una barca, ormai. Parola di Riccardo Illy, imprenditore friulano nel settore del caffè. Come confessa lui stesso in una intervista al quotidiano Il Piccolo, il fatto che il governo abbia imposto la tassa di stazionamento l'ha spinto a cercare di vendere la sua imbarcazione a vela, perchè "tutte queste iniziative mi hanno fatto perdere interesse nella barca. È un impegno continuo, anche se dà grandi gioie. Se poi si viene anche criminalizzati mi vien da pensare: se non vogliono che la tenga, la vendo".
La discussione poi vira sull'economia e Illy applaude le iniziative del governo di aumentare le tasse, anche se questo aumenta il calo del Pil; ma contesta l'introduzione dell'Imu. Sarà perchè è l'unica delle tasse introdotte dal governo, oltre a quella sullo stazionamento delle barche, che deve pagare?
Perchè è chiara una cosa: che un imprenditore di questo livello sia "costretto" a vendersi la barca per un aumento di qualche decina o qualche centinaia di euro è una barzelletta che non fa ridere nessuno. Almeno non in questo periodo in cui la gente deve risparmiare anche i centesimi, per arrivare a fine mese.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©