Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ricercato internazionale arrestato in via Mezzocannone a Napoli


Ricercato internazionale arrestato in via Mezzocannone a Napoli
10/05/2012, 16:05

Era ricercato in ambito internazionale, perché destinatario di un ordine di cattura, emesso dalla Corte di Appello di Kragijevac (Serbia) e ad arrestarlo sono stati di agenti della sezione Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale.

Ljubisa TASIC, 34enne serbo-montenegrino, è stato arrestato dai poliziotti, nel pomeriggio di ieri, in una delle zone di Napoli frequentata da studenti universitari.

I poliziotti, infatti, in Via Mezzocannone, hanno fermato l’uomo mentre era in compagnia di due suoi connazionali, accertando che lo stesso era ricercato dall’Autorità Giudiziaria Estera, perché responsabile dei reati di detenzione illegale di armi e resistenza a Pubblico Ufficiale.

L’uomo è stato condotto dagli agenti al carcere di Poggioreale in attesa di estradizione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©