Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cittadino originario della Sierra Leone a Roma

Ricercato per violenza sessuale: in manette un 40enne


Ricercato per violenza sessuale: in manette un 40enne
13/10/2013, 21:00

ROMA  - Un cittadino originario della Sierra Leone di 40 anni, domiciliato a Lavinio, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Viale Libia in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Roma, il 4 gennaio scorso con l'accusa di violenza sessuale.

Il provvedimento è scaturito a seguito di un controllo effettuato dai militari, per questioni inerenti il suo soggiorno in Italia, nella Banca Dati delle forze dell'ordine. L'uomo è ritenuto responsabile di ripetute violenze ai danni dell'ex moglie, una donna liberiana di 38 anni.

Dopo la notifica del provvedimento, il cittadino straniero è stato associato al carcere di Regina Coeli, dove rimarrà a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©