Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Napoli, la polizia sgomina un giro da 30mila euro

Ricettazione di stereo rubati, sequestrati 300 pezzi

Fermato "Massimino", specialista della periferia nord

.

Ricettazione di stereo rubati, sequestrati 300 pezzi
08/03/2011, 14:03

NAPOLI - Più di trecento apparati stereo, due Pc portatili, 4 caricatori cd, 13 frontalini per stereo ed altro materiale trafugato durante le scorribande notturne da malviventi di sua conoscenza per un giro d’affari che s’aggirava intorno ai 30mila euro. Due anni di segnalazioni ed appostamenti per smantellare un giro di ricettazione che sarebbe stato articolato da un 40enne di Secondigliano che aveva localizzato il punto di smistamento della refurtiva in un box auto del rione Amicizia di Poggioreale. Per questo motivo, la Polizia di Frontiera Aerea di Napoli e gli agenti del commissariato Poggioreale, con la sezione investigativa, hanno stretto le manette ai polsi dell’uomo identificato come “Massimino”, ricettatore al quale si rivolgevano alcuni malviventi con reati specifici alle spalle dediti ai furti nei parcheggi in prossimità del terminal di Capodichino. Il blitz è scattato intorno alle 19 di ieri in via Cupa Pozzelle, dove gli uomini in divisa hanno ritrovato la refurtiva, oltre a sofisticate apparecchiature tecnologiche utilizzate per smagnetizzare e reinstallare i codici di sicurezza degli impianti stereo.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©

Correlati