Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dopo anni di inciuci arriva la conferma definitiva

Ricky martin fa outing:"Fiero di essere gay"


Ricky martin fa outing:'Fiero di essere gay'
30/03/2010, 19:03

WASHINGTON - Di sicuro le sue fan sfegatate rimaranno incredibilmente deluse. Dopo anni ed anni di voci, inciuci e quelle che dalla irriducibili venivano definiti come "insinuazioni colme d'invidia", il cantante ballerino portoricano confessa:"Sono gay ed orgoglioso di esserlo". La frase-ammissione compare prima su twitter e poi, per sfatare ogni residua speranza di bufala da parte delle numerose donne che per una notte lui avrebbero dato tutto, anche sul suo sito ufficiale www.rickymartinmusic.com.
Ricky trova occasione (e coraggio) per aprirsi al mondo parlando del libro di memorie che sta preparando da qualche anno e che uscirà a breve:"È stato un processo molto intenso, angosciante e doloroso ma anche liberatorio. Oggi - ammette il bel cantante - accetto la mia omosessualità come un regalo che mi dà la vita. Mi sento benedetto di essere quello che sono"
Per un sex symbol che rappresenta lo stereotipo del latin lover, di sicuro non dev'essere stato facile palesare il proprio orientamento sessuale. Una scelta di silenzio sofferente consigliatagli dalle stesse persone a lui vicine:"Mi dicevano che molti in questo mondo non sarebbero stati preparati ad accettare la mia vera natura e che mia carriera sarebbe stata distrutta". Ma i tempi cambiano, la società evolve e diventa meno schiava di pregiudizi e facili scandali. Il macho latino si dice ancora poco certo di cosa accadrà nel prossimo futuro:"Che succederà da oggi in poi? Chi lo sa. Ora mi posso concentrare solo su quello che sto vivendo oggi. Questi anni di silenzio e di riflessione - scrive infatti sul suo sito - mi hanno rinforzato e mi hanno fatto riscoprire tutto l'amore che vive dentro di me. Solo la verità porta alla calma e alla pace interiore".
E poi, pensandoci, Ricky ha compreso che sono ben altre le cose delle quali temere e vergognarsi nella vita:"Ho paura del sangue che scorre nelle strade dei paesi in guerra, dei bambini schiavi, del terrorismo, del cinismo di alcuni uomini di potere. Certamente non temo la mia natura e la verità. Anzi, mi danno più forza e più coraggio, esattamente ciò che serve a me e ai miei familiari. Ora che sono padre di due creature luminose, devo essere alla loro altezza, senza mai appannare la bellezza grazie alla quale sono nate"

L'artista nella sua vita ha avuto anche difersi flirt etero con bellissime donne come la miss universo Alicia Machado. Le sue ex compagne sembrano appoggiare tutte la sua scelta di uscire totalmente allo scoperto; consapevoli anche loro del fatto che, fortunatamente, nel 2010 sono sempre di più le persone che non vedono l'omosessualità come una peccaminosa malattia ma come una tendenza sessuale al pari di quella etero. E chissà che magari, tra qualche tempo, i gay non debbano "confessare" le loro preferenze ma semplicemente viverle.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©