Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ridurre gli infortuni sul lavoro è possibile.


Ridurre gli infortuni sul lavoro è possibile.
24/05/2009, 07:05

 

UNA BELLA ED OPPORTUNA INIZIATIVA TRA IL COORDINAMENTO DEI COMITATI PARITETICI TERRITORIALI PER LA PREVENZIONE INFORTUNI , L'IGIENE E L'AMBIENTE DI LAVORO DELLA CAMPANIA E LA REGIONE CAMPANIA.


 

di Raffaele Pirozzi


 

Vi è stato la presentazione ufficiale da parte:

  • Del Coordinamento Paritetico regionale della Campania che si occupa della prevenzione infortuni, l'igiene e l'ambiente di lavoro e raggruppa : I comitati Paritetici di Napoli, Caserta, Avellino, Salerno e Benevento

  • L'Assessorato regionale all'Istruzione, Formazionedel lavoro del progetto di “Informazione- Formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro per presentare un un camper attrezzato come una “Scuola” itirinante in grado di assolvere alla Informazione /Formazione dei Lavoratori Edili.

Il progetto è finanziato dai Fondi P.O.R. 2000-2006- e si chiama progetto “Life”ed è destinato ai lavoratori della Piccole e medie imprese del settore Edile.

Il progetto LIFE mette in pratica un modello di informazione e sensibilizzazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro attraverso l'utilizzo di un camper attrezzato con sistemi multimediali e di realtà virtuale. Lo sforzo realizzato verso l'innovazione e la modernizzazione dagli enti bilaterali promotori del progetto, con il sostegno della Regione Campania, ha come obiettivo finale quello di realizzare un'azione di affiancamento ai lavoratori del settore edile non generica ma costruita sulle condizioni reali presenti nei cantieri e nelle forma più efficaci possibili.

LIFE svolge un'efficace attività di informazione e sensibilizzazione sulla sicurezza, di consulenza all'impresa circa la reale situazione di pericolo del cantiere, di intervento tempestivo con una formazione estremamente efficace ed immediata grazie all'impiego di strumenti di realtà virtuale. All'interno del camper sarà possibile utilizzare, in modo interattivo e multimediale, le unità didattiche mediante un'infrastruttura appositamente realizzata costituita da schermi tridimensionali e dispositivi sensorizzati che rende visibile il luogo di lavoro - il cantiere - e i pericoli connessi. L'ideazione delle struttura virtuale è stata curata dalla società Infobyte.

L'edilizia è uno dei settori più a rischio per la sicurezza dei lavoratori. Le condizioni di lavoro, diverse da cantiere a cantiere, espongono il lavoratore a pericoli continui che spesso si traducono in incidenti anche mortali.

Gli occupati nel settore delle costruzioni in Campania sono oltre 153 mila. La struttura d'impresa della nostra Regione si caratterizza per una presenza massiccia di piccole e piccolissime unità locali con una scarsa organizzazione aziendale. Attraverso il progetto saranno raggiunti almeno 300 lavoratori direttamente nel luogo di lavoro, anche in quelli di piccole dimensioni ubicati in luoghi difficilmente accessibili e lontani dai centri abitati. Si evita così lo spostamento delle maestranze dai luoghi di lavoro alle aule di formazione, riducendo i disagi ed il dispendio di risorse economiche e produttive.

E' di qualche giorno la notizia che in una riunione tra l'Assessorato alla Formazione e Lavoro, il Procuratore generale della Repubblica di Napoli ed il Comitato paritetico si è rilòevato che la regione Campania è quella dove minore sono im morti per incidenti sul lavoro .

Ecco un'iniziativa uile ed opportuna e dei soldi della UE spesi utilmente e positivamente.

Infine, alla presentazione sono intervenuti : Daniele Becci-Presidente Nazionale dei Comitati Paritetici, Franco Gullo Vice -Presidente della Commissione Nazionale dei Comitati Paritetici, On . Corrado Gabriele -Assessore regionale alla Formazione e Lavoro della regione Campania i dirigenti della società Infobyte nonché il direttore del Centro di Coordinamento Paritetico di Napoli Stanislao Nocera..

Con questa iniziativa la regione Campania, i Comitati Paritetici della regione per la revenzione infortuni,l'igiene e l'ambiente di lavoro della campania hanno concretamente raccolto l'invito pressante del “Capo dello Stato” On. Giorgio Napolitano che da sempre si batte per la diminuizione degli infortuni sui luoghi di lavoro.Una bella, utile ed opportuna inniziativa.


 


 


 


 

Commenta Stampa
di Raffaele Pirozzi
Riproduzione riservata ©