Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rifiuti, De Magistris: "Napoli ce la farà"


.

Rifiuti,  De Magistris: 'Napoli ce la farà'
29/06/2011, 11:06

“Arriveremo al 70% di raccolta differenziata entro la fine del 2011”: questo l’impegno di de Magistris all’alba dell’inaugurazione delle isole ecologiche dove ci sono tutte le campane per la raccolta. Il sindaco di Napoli affiancato dall’assessore all’Ambiente Tommaso Sodano, continua a profondere il massimo impegno per risolvere l’emergenza rifiuti a Napoli e per combattere tutte le realtà criminose che per lunghi decenni hanno avuto il monopolio della gestione dell’immondizia napoletana. Inoltre l’Asia potrà avvalersi di una ricapitalizzazione di 43 milioni di euro, che permetteranno di aumentare gli investimenti per la raccolta differenziata. Si allungano però due ombre sulla definitiva risoluzione del problema napoletano : il perpetuarsi del “no” al decreto rifiuti da parte della Lega e la dichiarazione di Janez Potocnik , commissario all’Ambiente dell’UE, che fa presagire l’ipotesi di una nuova denuncia per il mancato rispetto delle norme europee circa lo smaltimento dei rifiuti. Nonostante ciò Potocnik si è dichiarato impressionato dall’impegno del sindaco de Magistris e ha sottolineato la disponibilità della Commissione Europea a cooperare con le autorità italiane per raggiungere una soluzione definitiva per Napoli.
Nonostante le difficoltà de Magistris è ottimista ed incoraggiante: “Napoli ce la farà, si accorgeranno della forza della mia città”

Commenta Stampa
di Ilaria Nacciarone
Riproduzione riservata ©