Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rifiuti: a Quarto al via piano di sanificazione ambientale


Rifiuti: a Quarto al via piano di sanificazione ambientale
24/11/2010, 10:11


QUARTO (Na) - Derattizzazione e sanificazione sui cumuli di rifiuti entro fine settimana, inasprimento delle sanzioni amministrative per tutti quei commercianti che non rispettano le norme in materia di riciclo degli imballaggi, denuncia penale per coloro che vengono colti in flagranza ad appiccare incendi ai rifiuti in strada e potenziamento del servizio di raccolta degli ingombranti. Sono le indicazioni emerse dal nuovo piano straordinario varato dall’amministrazione comunale di Quarto per fronteggiare la situazione di crisi nel prelievo dei rifiuti che sta caratterizzando in queste ultime settimane la zona flegrea. Per le strade di Quarto ci sono ancora circa 700 tonnellate di spazzatura, ma il sindaco Sauro Secone ha firmato un’ordinanza in cui è prevista la sanzione fino a 500 euro per quei commercianti che non lasceranno ogni sera, all’orario di chiusura, i cartoni e gli imballaggi al di fuori dei loro locali commerciali. «Siamo invasi dalla spazzatura e con questa ordinanza vogliamo richiamare l’attenzione dei commercianti, in modo da evitare che le nostre strade siano piene di cartoni e imballaggi voluminosi che si mescolano nei rifiuti indifferenziati – sottolinea il sindaco Secone – Abbiamo, inoltre, previsto sanzioni pesanti con denuncia penale per chi viene scoperto a dare fuoco alla spazzatura. I roghi possono provocare disturbi alle vie respiratorie. Con l’assessore all’Ambiente Vincenzo Biondi abbiamo anche stilato un vademecum con alcuni consigli utili alla cittadinanza per ridurre alla fonte la produzione di rifiuti in questi giorni e previsto tre maxicontenitori della differenziata, con orari ampliati per il deposito dei rifiuti presso l’isola ecologica di via Lenza Lunga». Dal prossimo 30 novembre, infatti, l’isola ecologica sarà aperta dalle 7.15 alle 17 dal lunedì al venerdì, mentre il sabato dalle 7.15 alle 13. Le altre megapostazioni per la differenziata saranno localizzate in piazzale Mercato e via Crispi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©