Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La Ue grazia la Campania e concede tempo

Rifiuti, altri 6 mesi per evitare la multa


.

Rifiuti, altri 6 mesi per evitare la multa
26/01/2012, 15:01

NAPOLI – Positiva la missione a Bruxelles per i vertici istituzionali campani. Caldoro, Cesaro e De Magistris, insieme al ministro dell’ambiente Corrado Clini hanno incontrato il commissario europeo Janez Potocnik, al quale hanno relazionato sulla situazione rifiuti in regione, e sui passi avanti compiti su differenziata e porta a porta. Su questa base e vista anche la buona volontà politica e sociale di risolvere il problema, la Ue ha congelato la super multa per altri 6 mesi. Il patto siglato dai vertici campani prevede l’insediamento di un tavolo tecnico presso il ministero su riciclo e differenziata. Su questo versante, e pensando alla condizione di Napoli, la Ue ha anche sbloccato dei fondi che su questi temi saranno posti a disposizione del sindaco De Magistris. Anche sul versante inceneritori Potocnik si è detto pronto ad una apertura sostanziale in termini di sovvenzioni da valutare però non appena la differenziata raggiungerà buoni risultati in percentuale. Per adesso bisogna far tornare alla normalità il blocco selvaggio dei trasporti che sta creando, almeno a Napoli, tensioni sul versante raccolta rifiuti.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©