Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Manifestazione dei Comitati Antidiscarica alla Provincia

Rifiuti, Cesaro: ''Necessaria disponibilità nel comprensorio flegreo''

Sfuma l'ipotesi di aprire sversatoio a Quarto

.

Rifiuti, Cesaro: ''Necessaria disponibilità nel comprensorio flegreo''
11/02/2011, 15:02

NAPOLI - "Sulla questione discariche si e' creato un clima da caccia alle streghe, e non e' possibile continuare cosi'. Noi stiamo lavorando, non stiamo fermi e sono certo che a breve troveremo l'intesa con i sindaci del nolano a cui abbiamo gia' inviato la bozza di un protocollo di intesa. Se no, ci penseranno i commissari e a me non dispiace". Così Luigi Cesaro, presidente della Provincia di Napoli, ha commentato le proteste degli ultimi giorni messe in campo dai cittadini di Quarto, che anche stamattina manifestavano davanti alla Provincia insieme ai comitati antidiscarica campani. Cesaro si dice ottimista sulla possibilità di avere a breve uno sversatoio per il comprensorio di Nola. L'ipotesi di aprire una discarica a Quarto, invece, sembra sfumare, e tra Cesaro e Secone c'è stato solo un colloquio telefonico, senza successivi atti o sopralluoghi.
La Provincia, aggiunge ancora Cesaro, sta cercando di rispettare gli impegni presi con l'Unione Europea anche se non è semplice, vista l'assenza di impianti in Campania.
Quanto alle discariche, si attende l'indicazione di un sito anche piccolo nel comprensorio flegreo e ce la devono per forza dare. Nessuna conferma invece se l'area indicata dai tecnici della Provincia sia localizzata proprio nel territoio del comune di Quarto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©