Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rifiuti, Colasanto: “no a posizioni ideologiche su ultimatum UE”


Rifiuti, Colasanto: “no a posizioni ideologiche su ultimatum UE”
28/09/2011, 12:09

"L’ultimatum della Commissione Europea al nostro Paese per il caso dell’emergenza rifiuti a Napoli non può e non deve essere affrontato con ideologismi di sorta ma con senso di responsabilità e coesione istituzionale assoluta a tutti i livelli”.

Così il presidente della Commissione Ambiente, Energia e Protezione Civile del Consiglio regionale della Campania, Luca Colasanto, per il quale “sarebbe davvero grave, non solo per Napoli e la Campania ma per l’Italia intera, finire di fronte alla Corte Europea e dover scontare la iattura di pesanti sanzioni”.

“Due mesi di tempo per correre ai ripari appaiono davvero esigui, ed anche in questo senso, dunque, - conclude Colasanto – da cittadino ancorché investito di responsabilità istituzionali, non voglio credere che vi sia qualcuno che ancora oggi voglia assumersi la responsabilità di questa eventuale ipotesi”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©