Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Solidarietà al sindaco di Napoli, Rosa Russo Iervolino

Rifiuti: emergenza 2008, Cosentino: distinguere le responsabilità politiche da quelle giudiziarie


Rifiuti: emergenza 2008, Cosentino: distinguere le responsabilità politiche da quelle giudiziarie
08/11/2010, 17:11

Solidarietà al sindaco di Napoli, Rosa Russo Iervolino, e alle altre persone coinvolte nell’inchiesta avviata dalla Procura di Napoli sull’emergenza rifiuti del 2008, è stata espressa dal coordinatore regionale del Pdl, Nicola Cosentino. “Pur ribadendo tutte le responsabilità del centrosinistra nella genesi e nella gestione dell’emergenza rifiuti in Campania, ritengo – afferma il parlamentare - sia doveroso, da parte di tutti, scindere le responsabilità politiche da quelle giudiziarie. Appare, infatti, inverosimile che una persona di lunga e comprovata esperienza politica e di governo, quale appunto è l’onorevole Iervolino, possa essere incappata in reati così gravi, come quelli ravvisati dai magistrati napoletani”. “Non volendo entrare nel merito di una così delicata questione – conclude Cosentino - ci auguriamo che il sindaco di Napoli e l’ex governatore della Campania riescano, al più presto, a dimostrare l’estraneità dai fatti che sono stati loro contestati”

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©