Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

RIFIUTI: PROSEGUONO I LAVORI A CHIAIANO


RIFIUTI: PROSEGUONO I LAVORI A CHIAIANO
28/05/2008, 12:05

Proseguono anche oggi i saggi all'interno della cava di Chiaiano per verificare la compatibilità della stessa con la destinazione dell'area a discarica. Tra i tecnici impegnati, una decina in tutto, il professor Giovanni De Medici, docente di idrogeologia e geologia applicata, indicato dagli enti locali. "Sono tre le operazioni che stiamo compiendo. La prima è quella di un'indagine non approfondita, nei primi 4-5 metri, nel piazzale della cava per verificare cosa ci sia al di sotto dello stesso". La seconda operazione va molto più in profondità "fino al livello della falda e anche oltre, fino a 180 metri, per scrutare le caratteristiche del sottosuolo, tra cui la permeabilità del terreno". In terzo luogo si stanno registrando con laser-scanner lungo le pareti della cava, riferisce De Medici, il sistema di fratturazione esistente e le condizioni di alterazione dei materiali per la messa in sicurezza. Quando si passerà all'esterno, sarà valutata "la questione ambientale, vista l'estesa urbanizzazione" e quella logistica "essendoci una sola strada di accesso, costantemente intasata".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©