Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

RIFIUTI, ROGHI E PROTESTE TRA NAPOLI E PROVINCIA


RIFIUTI, ROGHI E PROTESTE TRA NAPOLI E PROVINCIA
05/05/2008, 10:05

Continuano le proteste per l’emergenza rifiuti, quantificati in più di 1300 tonnellate nella sola city. Roghi di rifiuti sono stati appiccati la scorsa notte tra Napoli e provincia: a Somma Vesuviana e a Chiaiano i cittadini hanno sparso l'immondizia in strada e rovesciato alcuni cassonetti in segno di protesta per il mancato smaltimento dei rifiuti. Nel quartiere “dormitorio” della periferia di Napoli non cessa l’animosità dei cittadini che tra sabato e domenica hanno occupato la cava dove verrà costruita la discarica. E intanto si paventa l’allarme diossina per l’aumentato numero dei roghi: ne sono stati appiccati oltre quaranta dalle ore venti di ieri sera alle otto di stamattina. E' soprattutto la provincia di Napoli l'area più colpita, in particolare il Nolano e l'area vesuviana; i Vigili del Fuoco sono intervenuti anche alla periferia di Napoli, a Barra e Ponticelli.   
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©