Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rifiuti, Ruggiero (IDV): "aprire subito nuovi siti"


Rifiuti, Ruggiero (IDV): 'aprire subito nuovi siti'
05/07/2011, 12:07

“Si sta perdendo ancora tempo prezioso. Senza l’individuazione immediata e le relative azioni concrete per attrezzare e aprire nuove discariche, nessuna richiesta di aiuto ad altre regioni sara’ credibile. Tutti ritengono l’area tra il Sannio e l’Irpinia quella piu’ idonea ad ospitare siti in grado di fronteggiare le esigenze dei vari territori”. Ad affermarlo, e’ Vincenzo Ruggiero (Idv), segretario cittadino di Napoli di Italia dei Valori. “Si sta irresponsabilmente insistendo su iniziative diverse che inevitabilmente s’infrangeranno sull’evidenza oggettiva che l’area metropolitana di Napoli e’ iper-urbanizzata e non c’e’ lo spazio fisico per ospitare siti adeguati senza innescare fortissime proteste”, aggiunge. “In tutta Europa, la scarsa densita’ abitativa è ritenuta il parametro fondamentale per aprire discariche. Nel giro di pochi giorni, a Napoli potrebbe ripetersi il disastro dei rifiuti in strada. Senza il rapido trasferimento fuori regione non se ne esce nell’immediato. Ma e’ altrettanto evidente che si sta accumulando un ritardo enorme nel prendere le decisioni opportune affinche’ si abbia il tempo di realizzare cio’ che serve per uscire strutturalmente da quest’incubo”, continua Ruggiero il quale conclude: “Purtroppo a pagare saranno sempre e solo i cittadini. E a perdere sara’ la politica tutta, di destra, di centro e di sinistra se non si collaborera’ tutti insieme, ognuno per le proprie competenze, per trovare definitivamente una soluzione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©