Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rifiuti: Verdi, Caldoro prenda esempio da Vendola


Rifiuti: Verdi, Caldoro prenda esempio da Vendola
07/12/2010, 10:12


NAPOLI - "Il presidente Caldoro dovrebbe prendere esempio dal suo collega Vendola. Il governatore della Puglia infatti non solo si è fatto carico di smaltire una parte dei rifiuti campani ma ha anche avviato un sistema di blocco dell'accoglimento di quelli veneti per rispondere alla mancanza di solidarità di Zaia" dicono il commissario campano dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, ed il presidente provinciale Carlo Ceparano. Secondo i Verdi "Vendola sembra amare più la Campania dello stesso Caldoro alleato con il PdL della Lega Nord. Il presidente campano oltre ad i comitati per i 'si' dovrebbe realizzare un atto simile a quello di Vendola e rispondergli in modo duro". "Purtroppo l' uscita dalla crisi dei rifiuti - continuano Borrelli e Ceparano - non sembra affatto vicina. A terra secondo i nostri calcoli ci sono ancora 5.000 tonnellate di rifiuti tra Napoli e provincia e senza una nuova organizzazione del ciclo integrato dei rifiuti tenderanno ad aumentare e non a diminuire nelle prossime settimane". Afferma, dal canto suo, il presidente della Federconsumatori, Rosario Stornaiuolo, assieme ai Verdi: "Chiunque voglia chiedere il rimborso per l'ingiusto aumento della Tarsu provinciale, condannata dalla Corte dei conti, può fare causa per danni rivolgendosi ai nostri sportelli. In due giorni ci sono pervenute già 280 richieste".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©