Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rifiuti. Verdi Ecologisti: "in molti comuni siamo già in pre emergenza"


Rifiuti. Verdi Ecologisti: 'in molti comuni siamo già in pre emergenza'
28/12/2012, 10:02

"In molti comuni del napoletano - denuncia il commissario reginale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli - siamo già in una situazione di pre emergenza nella gestione dei rifiuti. Infatti a causa del rallentamento degli Stir e della mancanza cronica di siti di compostaggio in Campania ed il particolare a Napoli e provincia molti comuni hanno raccolto solo in parte della spazzatura accomulata tra la vigilia ed il natale, cioè il 24 e 25 dicembre. Generalmente in quei giorni c' è un aumento medio del 15% di produzione di rifiuti che in buona parte non sono stati prelevati. Si tratta prevalentemente di residui dei cenoni e degli scarti dei regali". "Inoltre tra gennaio e febbraio - continua Borrelli - l’impianto di Acerra resterà fermo per diverse settimane a causa della revisione della turbina. Si tratta di interventi necessari, indifferibili e programmati da tempo che però creeranno gravissimi e nuovi problemi nel fragile sistema attualmente in vigore. Infine se ,come è ampiamente prevedibile, la giacenza di rifiuti per le strade aumenterà nei prossimi giorni durante la notte del Capodanno molti cumuli prenderanno fuoco a causa dei botti e invaderanno i territori di fumi tossici e pieni di diossina. Anche per questo i Sindaci dovrebbero con apposite ordinanze vietare di sparare fuochi".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©