Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

48mila tonnellate da trasferire, rischio crisi alle porte

Rifiuti verso l'Olanda: prime navi dal 15 settembre


.

Rifiuti verso l'Olanda: prime navi dal 15 settembre
24/08/2011, 12:08

NAPOLI - Conto alla rovescia per l’attuazione del piano che prevede il trasferimento dei rifiuti napoletani verso i paesi del nord e del centro Europa. La prima tranche di spazzatura partirà a metà settembre verso i Paesi Bassi. Sono circa 48mila le tonnellate che verranno caricare sulle navi e che il 15 del prossimo mese arriveranno in Olanda: una misura, che entrerà in vigore fino al marzo del 2012, studiata per far sì che lo stir di Tufino, e i siti di trasferenza di via Brin e via Brecce, in funzione tra qualche settimana, possano avere una valvola di sfogo e scongiurare la saturazione. I carichi verso l’Olanda avranno scadenza settimanale, e costeranno circa 140 euro a tonnellata. Una misura che sembra sempre più inevitabile, soprattutto davanti a quella che sembra la vigilia di una nuova crisi ormai alle porte: è stato lo stesso assessore regionale Giovanni Romano ad annunciarlo, dovendo constatare che gli stir come quello di Santa Maria Capua Vetere sono ormai fermi. E che il sistema di raccolta sembra di nuovo al collasso.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©