Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Non è il primo raid contro i netturbini

Rifiuti-Asia: dipendente aggredito nella notte a Pianura


Rifiuti-Asia: dipendente aggredito nella notte a Pianura
26/07/2010, 19:07

NAPOLI – Un dipendente dell’ASIA, l'azienda municipale napoletana che si occupa dell'igiene ambientale e della raccolta rifiuti., è stato aggredito mentre era in servizio, nel quartiere di Pianura.
Si tratta di un netturbino in servizio nella zona occidentale di Napoli. È stato aggredito la scorsa notte da sconosciuti che, a bordo di un ciclomotore, hanno colpito alle spalle il dipendente dell'Asia mentre era intento a rimuovere i rifiuti lungo corso Duca d'Aosta. Dopo l'aggressione, avvenuta alle 3,40, gli sconosciuti sono fuggiti.
I raid contro dipendenti e mezzi dell'Asia in servizio nel quartiere Pianura, si sono ripetuti più volte nei giorni scorsi tanto che ora le attività di rimozione nel quartiere si stanno svolgendo sotto la vigilanza della Digos.
Il primo episodio d'aggressione si e' verificato lo scorso 18 luglio mentre giovedì scorso 22 luglio due giovani hanno impedito a due camion dell'Asia di lavorare ferendo due dipendenti.
La scorsa notte sempre due giovani hanno aggredito il netturbino 54enne. Sul fronte delle indagini si cerca di capire chi e perchè abbia interesse a impedire la raccolta dei rifiuti anche se non viene per ora esclusa la natura teppistica dei gesti.
Pianura è il quartiere già teatro degli scontri anti-discarica nel gennaio 2008 sui quali pesa l'ombra dell'infiltrazione della camorra nelle proteste di piazza ed e' in corso un processo.
L'operaio e' stato medicato per trauma cranico non commotivo e cervicalgia post traumatica, e giudicato guaribile in 6 giorni

Commenta Stampa
di Elisabetta Froncillo
Riproduzione riservata ©