Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Piccoli testimoniano davanti al gip

Rignano Flaminio, bambini riconoscono "Castello della paura"


Rignano Flaminio, bambini riconoscono 'Castello della paura'
22/04/2010, 21:04

ROMA  - Impossibile cancellare quanto accaduto. Nella mente dei bambini restano tutti i ricordi, indelebili. Soprattutto se i ricordi sono di quelli brutti. Quattro bambini, coinvolti nella vicenda di Rignano Flaminio, hanno riconosciuto l' “ambiente” dove sarebbero avvenute le violenze sessuali. E' il luogo che veniva descritto dai bambini come “la cucina bianca e rossa” e “il castello della paura”. I piccoli hanno testimoniato davanti al gip nelle scorse settimane, in un incidente probatorio. L'atto si e' svolto nell'ambito di un procedimento stralcio di quello principale, e per il quale e'stato disposto il rinvio a giudizio di 5 persone. Nel procedimento principale, infatti, sono state rinviate a giudizio tre ex maestre della scuola Olga Rovere, una bidella e il compagno di una delle maestre. Per completare il quadro investigativo saranno eseguiti nei prossimi giorni alcuni accertamenti tecnici sulle tracce rilevate all'interno della villetta alle porte di Rignano Flaminio.
 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©