Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Rignano Flaminio: la Procura chiede 5 rinvii a giudizio per pedofilia


Rignano Flaminio: la Procura chiede 5 rinvii a giudizio per pedofilia
28/07/2009, 17:07

Finalmente - dopo una lunga serie di incidenti probatori - è conclusa la fase delle indagini sugli episodi di pedofilia di cui sono accusati le tre maestre di una scuola materna di Rignano Flaminio, in provincia di Roma - Patrizia Del Meglio, Silvana Magalotti e Marisa Pucci - il marito della Del Meglio e la bidella Cristina Lunerti; in precedenza sono state archiviate le posizioni di un'altra maestra, Assunta Pisani, e del benzinaio cingalese  Kelum Weramuni Da Silva. Inizialmente il PM aveva chiesto l'archiviazione anche della Lunerti, ma il GIP aveva disposto per lei l'imputazione coatta. Per i cinque accusati è stato chiesto il rinvio a giudizio per reati pesantissimi: atti osceni, maltrattamenti verso minori, sottrazione di persona incapace, sequestro di persona, violenza sessuale aggravata dalla minore età delle vittime, corruzione di minori, atti contrari alla pubblica decenza. Adesso i difensori hanno 20 giorni di tempo per chiedere l'esame dei loro assistiti o per depositare prove e memorie; dopo di che toccherà al GIP decidere.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©