Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

L'uomo è accusato di omicidio colposo

Rimini: fa retromarcia con l'auto ed uccide la figlia di 3 anni


Rimini: fa retromarcia con l'auto ed uccide la figlia di 3 anni
01/01/2013, 18:15

MONTESCUDO (RIMINI) - Tragico incidente a Montescudo, in provincia di Rimini. Un ristoratore di 41 anni, separato, mentre stava uscendo di casa con l'auto, facendo manovra in retromarcia, ha investito la propria figlia di 3 anni. Inutili sono stati i soccorsi e la corsa in ospedale: la bambina è morta per una irreversibile emorragia cerebrale. 
Immediatamente la comunicazione è stata passata ai Carabinieri per le indagini di rito. Intanto si è proveduto all'iscrizione dell'uomo nel registro degli indagati con l'accusa di omicidio colposo e al sequestro dell'auto, per eventuali accertamenti, in quanto mezzo con cui è stato commesso il reato. Si tratta di procedure d'obbligo previste dalla legge, ma è facile immaginare quanto possa essere tragico per un padre essere processato per la morte della figlia. 
I fatti sono accaduti nel pomeriggio del 31 dicembre, ma si è saputo solo adesso.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©