Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

RINVIATO A GIUDIZIO L'AGENTE CHE SPARò A GABRIELE SANDRI


RINVIATO A GIUDIZIO L'AGENTE CHE SPARò A GABRIELE SANDRI
16/01/2009, 20:01

 L'agente di polizia Luigi Spaccarotella è stato rinviato a giudizio con l'accusa di omicidio volontario per la morte del tifoso laziale Gabriele Sandri. Lo ha deciso il Gup di Arezzo.

L'omicidio avvenne l'11 novembre del 2007 nell'area di servizio Badia Al Pino sull'autostrada A/1 ad Arezzo. Sandri venne ucciso da un colpo di pistola sparato dalla carreggiata opposta dall'agente di polizia Spaccarotella. La prima udienza del processo ci sarà il 20 marzo.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©