Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Rione Traiano, donna arrestata per detenzione di munizioni e droga


Rione Traiano, donna arrestata per detenzione di munizioni e droga
17/09/2012, 13:16


Nel rione traiano i carabinieri del nucleo operativo della compagnia bagnoli hanno arrestato per detenzione illecita di munizione e detenzione a fini di spaccio di stupefacente una donna di 31 anni, domiciliata in via catone, già nota alle forze dell'ordine nipote di un appartenente al clan camorristico conosciuto come “dei Faiano”, ucciso a napoli il 20 aprile 1999, ambito faida con il clan “Russo” per il controllo dei “quartieri spagnoli”. Dopo indagini i militari dell’arma hanno perquisito l’abitazione della donna, trovandola in possesso di: un giubbotto antiproiettile modello “sottocamicia”; una radio ricetrasmittente tipo “scanner” a ricerca di frequenza; 28 cartucce calibro 38 special; 7 cartucce calibro 357 magnum; 60 grammi di marijuana divisa in 40 confezioni; 7.000 euro in denaro contante, ritenuti provento d’illecita attivita’. L’arrestata è stata tradotta nel carcere di pozzuoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©