Cronaca / Nera

Commenta Stampa

I carabinieri ostacolati da alcuni dei residenti

Rione Traiano, smantellata piazza di spaccio


Rione Traiano, smantellata piazza di spaccio
07/05/2010, 17:05

NAPOLI - I carabinieri del nucleo operativo della compagnia Rione Traiano hanno tratto in arresto Artiano Alessandro, 31enne, residente al viale Traiano, gia' noto alle ffoo.
Il predetto e’ stato sorpreso all’interno di un basso adibito a “piazza di spaccio” in al civico 14 di via Romolo e Remo nell’atto di cedere cocaina ad un giovane della zona che e’ stato segnalato quale assuntore.
La perquisizione del basso, effettuata con la collaborazione dei vigili del fuoco di Napoli fatti intervenire per abbattere ostacoli fissi, ha portato al rinvenimento e sequestro di:
- 2 microcamere posizionate all’ingresso dell’immobile e su una finestra del retro;
- un televisore da 42 pollici usato per videosorvegliare la “piazza di spaccio”;
- una centralina per selezione le immagini con telecomando;
- numerosi ritagli di plastica e bustine per il confezionamento di stupefacente;
- numerose tracce di cocaina sui tavoli e su piatti.
Nel corso dell’operazione 7 pregiudicati sono stati denunciati in stato di liberta’ per favoreggiamento allo spaccio poiche’ sorpresi nel basso.
Durante l’operazione diverse persone della zona hanno cercato di ostacolare l’operato di cc e vigili del fuoco posizionandosi davanti o impedendo l’accesso alla “piazza di spaccio”, incitando la folla a scagliarsi contro gli operanti; 2 sono state identificate e denunciate per resistenza a pubblico ufficiale.
L’arrestato e’ stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©