Cronaca / Droga

Commenta Stampa

50 persone ostacolano le fasi di arresto delle donne

Rione traiano, smantellato laboratorio di confezionamento, ma i vicini si ribellano


Rione traiano, smantellato laboratorio di confezionamento, ma i vicini si ribellano
05/03/2013, 11:16

Momenti di temsione al Rione Traiano, dove i I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Bagnoli durante un intervento antidroga  hanno tratto in arresto un uomo di  32 anni, una donna di  44 anni, una donna di  20 anni e una donna di  22 anni, tutti della zona e incensurati.
Nel corso dell’irruzione dei militari dell’arma in un appartamento di via Marco Aurelio che era stato fortificato per essere usato come piazza di spaccio, i 4 sono stati sorpresi mentre stavano confezionando 3 kg. di marijuana in bustine di plastica destinati allo spaccio al dettaglio. La perquisizione dell’immobile ha portato al sequestro di 3 bilancini elettronici di precisione e di oltre 2.000 bustine di plastica che stavano per essere riempite con la droga. Nel corso dell’operazione sono stati rimossi ostacoli fissi (cancellate metalliche e porte blindate) posizionate per ritardare l’accesso delle forze dell'ordine nel luogo dello spaccio. All’esterno dell’appartamento si sono radunate circa 50 persone che hanno cercato di ostacolare la traduzione in caserma degli arrestati ma sono state fatte intervenire alcune pattuglie e il folto gruppo di persone si e’ disperso senza incidenti. Gli arrestati sono stati tradotti nelle case circondariali di poggioreale e pozzuoli.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©