Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ripristino del sentiero Tresino-Trentova, intesa tra i Comuni di Castellabate e Agropoli


Ripristino del sentiero Tresino-Trentova, intesa tra i Comuni di Castellabate e Agropoli
04/11/2009, 13:11


CASTELLABATE - Progettazione e ripristino del sentiero naturalistico Tresino-Trentova, i Comuni di Castellabate e di Agropoli siglano un protocollo d'intesa. L'intervento di valorizzazione turistico-ambientale si inserisce in una delle zone simbolo del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano. La baia di Trentova e Punta Tresino, ubicate a confine tra le due municipalità, rappresentano, in effetti, una risorsa unica dal punto di vista naturalistico e paesaggistico. Di qui il protocollo d'intesa sottoscritto nei giorni scorsi dal sindaco di Castellabate Costabile Maurano e dal primo cittadino di Agropoli Francesco Alfieri. L'obiettivo congiunto delle due amministrazioni è incentivare un turismo rispettoso delle risorse naturalistiche, contribuendo alla rivitalizzazione delle aree protette, nella piena tutela dell'ambiente naturale, delle identità e delle tradizioni locali. Una risorsa che è alla base delle politiche di sviluppo e di crescita economica dei territori cilentani. In questa direzione i due Comuni si sono impegnati ad attivare, immediatamente, una serie di azioni, che prevedono l'affidamento della progettazione dell'intervento, l'avvio della fase di progettazione esecutiva, la verifica dei costi del progetto e, conseguentemente, l'analisi delle possibilità di finanziamento, la pubblicazione del bando di gara per la realizzazione delle opere. Il Comune di Agropoli è individuato come soggetto capofila dell'intervento e a questo ente è affidata la titolarità di tutte le procedure, che si è impegnato ad avviare garantendo un aggiornamento ed un coinvolgimento costante del Comune di Castellabate durante le varie fasi di progettazione e attuazione dell'intervento.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©