Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

RISCHIO FRANE A ISCHIA, SARUBBI (PD): “L’ISOLA E’ ANCORA IN PERICOLO”


RISCHIO FRANE A ISCHIA, SARUBBI (PD): “L’ISOLA E’ ANCORA IN PERICOLO”
06/11/2008, 17:11

Andrea Sarubbi, deputato Pd eletto in Campania, lancia l’allarme sull’eventualità che si verifichino frane nell’isola di Ischia, come quella che nel 2006 fece 4 vittime: “Due anni e sei mesi fa, il 30 aprile 2006 - spiega il parlamentare - una serie di frane sul versante settentrionale del monte Vezzi, nel comune di Ischia, causarono la morte di 4 persone e lo sfollamento di centinaia di abitanti dell’isola. Il Governo dichiarò immediatamente lo Stato d’emergenza, prorogato il 4 luglio di quest’anno, ma fino ad ora poco o nulla è stato fatto per mettere in sicurezza quelle zone che continuano ad essere fortemente a rischio per chi vi risiede”. Sarubbi ha presentato oggi un’interrogazione parlamentare al Presidente del Consiglio in merito a tale situazione: “C’è un’urgenza estrema di sbloccare i fondi che sono stati più volte promessi; stiamo andando incontro ad una stagione invernale ad alto rischio dal punto di vista meteorologico. Di fronte alle tragedie - conclude - le autorità sono solite nascondere le proprie responsabilità dietro all’imprevisto; questa scusa, se accadesse un nuovo disastro ad Ischia, non sarebbe più disponibile: le colpe diverrebbero chiare, gravi ed imperdonabili”.

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©