Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rissa al Fauno di Sorrento, due 17enne arrestati su ordine di carcerazione


Rissa al Fauno di Sorrento, due 17enne arrestati su ordine di carcerazione
05/02/2013, 13:31

Nelle prime ore di questa mattina, personale della Sezione Anticrimine del Commissariato di P.S. di Sorrento, al termine di un’attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli – Sost. Proc. dott.ssa Patrizia IMPERATO, dava esecuzione a due Ordinanze di Custodia Cautelare in Istituto di Prima Accoglienza, emesse dal G.I.P. presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli a carico di due ragazzi in quanto gravemente indiziati di tentato omicidio e porto illegale di coltello. Il provvedimento restrittivo è stato emesso nei confronti di due minorenni, D.L.C. e C.C., entrambi diciassettenni e residenti a Casola di Napoli e Gragnano, che nelle prime ore del mattino del 20 Gennaio scorso, avevano aggredito, all’uscita della discoteca “Il Fauno”, un loro coetaneo, accoltellandolo all’addome. Il ferito era stato soccorso dagli amici e trasportato presso il locale ospedale dove era stato sottoposto a duplice intervento chirurgico. Le indagini serrate, che si sono aggiunte a numerosi controlli che il Commissariato di Sorrento sta attuando al fine di meglio garantire la sicurezza della numerosa gioventù che affluisce nel centro turistico nelle ore notturne del fine settimana, hanno consentito di individuare, nei due minorenni, gli autori del fatto che tanta eco di cronaca aveva sollevato in Penisola Sorrentina, dove la “movida” notturna è da sempre molto attiva.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©