Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nel 2006 diedero vita ad una maxi rissa durante una partita

Rissa nel calcio storico, assolti tutti i 53 imputati


Rissa nel calcio storico, assolti tutti i 53 imputati
10/04/2012, 19:04

FIRENZA - Sono stati tutti assolti per non aver commesso il fatto i 53 imputati che, nel 2006, diedero vita a una maxi rissa durante la partita di Calcio Storico Fiorentino tra Azzurri e Bianchi. Dopo 6 anni, il processo finisce dunque con un'assoluzione generale. Quel giorno, i giocatori si affrontarono a pugni e calci e il Comune decise di sospendere il torneo. Il pm aveva chiesto condanne tra i 4 e i 9 mesi. Dopo la sospensione del 2006, il Calcio Storico Fiorentino riprese nel 2008, ma le quattro squadre al completo sono tornate in campo solo lo scorso anno, con regole nuove, in particolare con quella che prevede di far scendere in campo solo chi, negli ultimi 5 anni, non sia stato condannato con sentenza passata in giudicato. Il Calcio Storico Fiorentino risale al XVI secolo, in particolare si ispira all'incontro del 17 febbraio 1530 giocato in piazza Santa Croce tra Bianchi e Verdi quando la città era cinta d'assedio dall'esercito di Carlo V. La partita si svolse non solo per continuare la tradizione di giocare a pallone nel periodo di Carnevale, ma soprattutto in spregio alle truppe assedianti. 

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©