Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rissa per futili motivi, 41enne brindisino accoltella gli zii

tragedia nel brindisino

Rissa per futili motivi, 41enne brindisino accoltella gli zii
09/07/2011, 15:07

BRINDISI - Un 41enne brindisino con precedenti penali è stato arrestato questa notte dagli agenti della squadra mobile della Questura di Brindisi per aver accoltellato due sui zii in seguito a un diverbio causato da futili motivi. La discussione, avvenuta in Piazza Stano, nel rione Paradiso di Brindisi, sarebbe nata dopo una zuffa tra il cane dell'aggressore e quello della coppia di parenti. 

 
La situazione è degenerata velocemente nella reazione violenta del 41enne, che per alcuni minuti è andato avanti con spintoni e minacce. Dal giubbotto ha estratto un coltello con cui ha ferito gli zii al volto e alle braccia, fortunatamente in modo non grave, e poi si è dato alla fuga. Giunti sul posto, gli agenti di polizia sono riusciti, grazie alle dichiarazioni delle vittime e di alcuni testimoni, a rintracciare l'uomo e ad arrestarlo con l'accusa di lesioni gravi, minacce aggravate e porto di arma da taglio illegalmente detenuta. 

Commenta Stampa
di Costel Antonescu - www.telenews.ro
Riproduzione riservata ©