Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Rocambolesco inseguimento da Torre Annunziata a Pompei: arrestato pregiudicato


Rocambolesco inseguimento da Torre Annunziata a Pompei: arrestato pregiudicato
28/09/2012, 16:14

Panico per le strade dei comuni vesuviani nella tarda serata di ieri, poco dopo le 23.00 i poliziotti del commissariato di Pompei transitando in Via Plinio nel comune di Torre Annunziata hanno notato un 44enne oplontino con precedenti di polizia e sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale di PS con obbligo di soggiorno nel comune di Torre Annunziata e con prescrizione di non uscire di casa dalle 21.00 alle 06.00 del mattino, mentre a bordo di un ciclomotore si dirigeva in direzione opposta.L’uomo accortosi di essere stato riconosciuto ha accelerato, gli agenti prontamente hanno effettuato inversione di marcia iniziando l'inseguimento. Si è così innescato un lungo e rocambolesco inseguimento che ha attraversato i comuni di Torre Annunziata, Pompei e Boscoreale dove in via Panoramica il fuggitivo riusciva a far perdere le sue tracce.

Gli agenti hanno raggiunto l’abitazione dell’uomo in via Plinio nel comune di Torre Annunziata, ma ne lui ne il ciclomotore sono stati rintracciati; contestualmente un’altra pattuglia ha continuato a perlustrare le strade adiacenti e di confine con Pompei. Di fatti alle 00.30 i poliziotti hanno notato l’uomo bordo di un’auto condotta da un’altra persona in Via S. Antonio, strada di confine tra Pompei e Torre Annunziata. L’auto e gli occupanti sono stati sottoposti a controllo, il conducente, conoscente dell’uomo è risultato essere gravata da numerosi precedenti di polizia; presso la sua abitazione in Boscoreale è stato rinvenuto e sequestrato il ciclomotore utilizzato dall'uomo che è stato arrestato ed inoltre denunciato per guida senza patente.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©