Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma: 36 immigrati dormivano in 120 metri quadri


Roma: 36 immigrati dormivano in 120 metri quadri
10/09/2009, 12:09

36 immigrati per ciascuno dei due appartamenti di 60 metri quadri, un disordine ed uno sporco pazzeschi, al punto che in mezzo ai letti sono stati trovati anche scarafaggi. Questo si sono trovati di fronte gli agenti di Polizia Municipale, quando hanno fatto irruzione in un edificio sito a Roma, nel quartiere Balduina. Addirittura quattro posti letto erano stati ricavati in cucina, a ridosso dei fornelli. Tutti gli immigrati erano del Bangladesh ed irregolari in Italia e saranno espulsi dal territorio, dopo essere stati sommariamente processati e condannati. Sono indagati anche i proprietari degli appartamenti per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.
Ed ecco un'altra conseguenza della legge sulla sicurezza: questi 36 immigrati, condannati ed espulsi, pagano le conseguenze; i proprietari, che nel frattempo hanno accumulato 7-10 mila euro al mese, da questi poveri disgraziati, ammesso che verranno processati e condannati, se la caveranno con una pena di pochi mesi di reclusione, che per legge può essere trasformata in una multa.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©