Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'accusa è di peculato continuato

Roma: a Speciale (Pdl) costano 18 mesi di reclusione le spigole con l'elicottero


Roma: a Speciale (Pdl) costano 18 mesi di reclusione le spigole con l'elicottero
14/05/2010, 09:05

ROMA - L'ex Comandante della Guardia di Finanza ed oggi deputato del Pdl Roberto Speciale, è stato condannato dal Tribunale Militare d'appello ad una pena di 18 mesi di reclusione con pena sospesa, per il reato di peculato continuato. I fatti risalgono al 2005, quando Speciale mando un aereo della Guardia di Finanza a Pratica di Mare a prendere 10 casse di pesce fresco, per una festicciola tra amici. L'aereo arrivò a Verona, da dove le casse furono trasferite su un elicottero della Finanza che le portò a Passo Rolle, dove si trovava l'allora generale.
Sulla vicenda, denunciata per la prima volta nel 2007 da Repubblica, già c'era stato un primo processo contabile, dove la Corte dei Conti aveva respinto la richiesta dello Stato di risarcire 28 mila euro, solo per le spese vive sostenute allora da un organo dello Stato. Poi c'era stata una sentenza di primo grado del Tribunale militare, che aveva giudicato il deputato Pdl innocente, tanto che Speciale, con toni trionfalistici, aveva affermato il suo pieno diritto ad usare i mezzi pubblici come meglio credeva e aveva accusato il quotidiano di Scalfari di persecuzione. Ed oggi la sentenza di secondo grado, che sicuramente porterà ad un ricorso in Cassazione.
Ma la cosa più obbrobriosa della vicenda non è tanto la protervia di chi crede di usare i soldi dei cittadini per un proprio divertimento, come ha fatto in questo caso Speciale; ma il fatto che tutto il personale della Guardia della Finanza coinvolta sia stato complice di questo abuso senza protestare, come se fosse una cosa normale per loro fare un'azione contraria alla legge. Tutti tranne uno, il maggiore Aldo Venditti, il pilota dell'Atr-42 che doveva partire da Pratica di Mare e che si rifiutò di prendere in mano la cloche, quando seppe che il suo carico era solo del pesce per una festa dell'allora generale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©