Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tra libri e quaderni un coltello di 8cm

Roma: Accoltella coetaneo fuori scuola

Arrestato un ragazzo 18enne

Roma: Accoltella coetaneo fuori scuola
15/12/2011, 18:12

Oggi ,verso le 14 davanti ad un istituto scolastico in zona Tuscolana,un ragazzo 18enne al termine delle lezioni ha accoltellato un suo coetaneo .
Mentre i vari studenti uscivano dall'istituto per recarsi a casa dopo una normale giornata di scuola, all'improvviso, lo studente di 18 anni frequentante l'ultimo anno, armato di coltello ha colpito alle spalle il coetaneo ,mirando al gluteo destro,ferendolo in due punti.
Repentinamente i ragazzi ,testimoni dell'accaduto ,hanno chiamato il 118.  Il giovane aggressore è scappato disperdendosi tra la folla.
Immediate sono scattate le indagini da parte dei carabinieri della stazione di Tuscolana e del Nucleo Operativo della Compagnia di Piazza Dante.
Il ragazzo ferito è stato subito trasportato presso l'Ospedale San Camillo.
L'aggressore è stato arrestato nel pomeriggio a casa di un amico,dove si era rifugiato subito dopo i fatti.
Il giovane aveva ancora nel proprio zaino tra libri e quaderni l'arma ,un coltello con una lama di 8 cm.
Il movente di questo atto di violenza è una resa dei conti ha spiegato il 18enne ,qualche giorno prima suo fratello minore aveva avuto una lite animata con l'altro ragazzo,il suo obiettivo era difendere e vendicare il fratellino. Il ragazzo ha dichiarato di non essersi reso conto della gravità del gesto fino al momento dell'arresto.
Il giovane è ora a Regina Coeli in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto.

Commenta Stampa
di Broegg Anna Carla
Riproduzione riservata ©