Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Colpevole arrestato, tra i testimoni Marta Grande (M5S)

Roma, aggressione razzista contro un bengalese


Roma, aggressione razzista contro un bengalese
03/04/2013, 09:45

ROMA - Un ambulante bengalese di 35 anni, che per sbarcare il lunario vendeva fiori davanti ai ristoranti, è stato selvaggiamente picchiato da un 17enne, M.R. L'aggressione è avvenuta la notte di Pasqua. Secondo i testimoni, il 17enne si è avvicinato allo straniero spalleggiato da due complici e ha preteso da lui l'incasso della serata. Al no dell'uomo, è partita l'aggressione, con pugni e calci. Dopo di che i tre sono scappati. 
Numerose persone sono accorse per prestare i primi soccorsi al bengalese, in attesa che arrivasse l'ambulanza che ha portato l'uomo all'ospedale. Qui i medici l'hanno curato, con una prognosi di 30 giorni. Tra i passanti che hanno prestato i primi soccorsi, c'era anche la deputata del Movimento 5 Stelle. 
Immediatamente sono scattate le indagini, facilitate dalle numerose testimonianze. In breve è stato individuato il responsabile e denunciato alla Procura dei Minori; ma si continua per cercare i due complici. M.R. non è nuovo ad episodi del genere: l'estate scorsa ebbe un'altra denuncia, sempre per l'aggressione ad un ambulante bengalese.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©