Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Roma, ancora una aggressione a due gay


Roma, ancora una aggressione a due gay
12/10/2009, 09:10

Non sono passate neanche 24 ore dalla manifestazioni contro l'omofobia, organizzata sabato a Roma, che un'altra volta dei ragazzi gay vengono presi di mira. Si tratta di due ragazzi che stavano camminando in una zona centrale di Roma, nei pressi di via del Corso. Sono stati avvicinati da 6 giovani su due scooter, che li hanno circondati. All'improvviso uno degli aggressori ha colpito uno dei due ragazzi con calco con violenza, prima in faccia e poi nell'inguine, ingiuriandoli. Dopo di che i sei sono andati via.
Ad aggravare la situazione, come denuncia il ragazzo aggredito, il fatto che una pattuglia della polizia Municipale poco distante non sia intervenuta; come non sono intervenuti i tanti romani che hanno assistito alla scena. Solo due turisti toscani hanno prestato supporto alle due vittime dell'aggressione.
Il SIndaco di Roma, Gianni Alemanno ha deplorato pubblicamente l'aggressione; ma è evidente che finchè non sosterrà apertamente il diritto di tutti a camminare liberamente per strada e il diritto ad essere tutelati sempre e comunque, questi episodi continueranno, sia le aggressioni contro i gay, sia i lanci di bombe e molotov contro i loro luoghi di ritrovo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©