Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Accusato di bancarotta fraudolenta

Roma: arrestato Angelo Rizzoli


Roma: arrestato Angelo Rizzoli
14/02/2013, 12:18

ROMA – Una notizia di queste ore sta sconvolgendo la "Roma bene".
L'imprenditore cinematografico Angelo Rizzoli, è stato arrestato questa mattina nella Capitale.
L’uomo è accusato di bancarotta fraudolenta. Il provvedimento è stato eseguito dalla Gdf di Roma per volere della Procura di Roma.
A quanto trapela pare che a Rizzoli sia contestato un crac finanziario da 30 milioni di euro.
Sembra che siano state già sequestrate società e immobili per un valore di 7 milioni. Il provvedimento di fermo è stato disposto in quanto l’ex editore,  risulta essere amministratore unico della “Rizzoli audiovisivi srl” società holding in liquidazione, e l’accusa contestategli è di: “ bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale per aver cagionato con dolo il fallimento di 4 delle società controllate (Produzioni internazionale srl, Ottobre film srl, Delta produzioni srl e Nuove produzioni srl)”.
L’indagine è stata condotta dal nucleo polizia tributaria di Roma, ed è stata coordinata dal procuratore aggiunto Nello Rossi e i sostituti procuratori Francesco Ciardi e Giorgio Orano.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©