Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Accusato di violenze sessuali, truffe e altri reati

Roma: arrestato Danilo Speranza, falso guru


Roma: arrestato Danilo Speranza, falso guru
16/03/2010, 11:03

ROMA - Danilo Speranza, 62 anni, fondatore e "guru" della comunità "Re Maya", ufficialmente dedita al recupero dei tossicodipendenti, è stato arrestato oggi dalla Polizia municipale di Roma. Le accuse a suo carico sono di violenza sessuale reiterata, truffa aggravata, false dichiarazioni all'autorità giudiziaria e forse verrà accusato anche di riduzione in schiavitù.
Secondo quanto appreso dagli inquirenti, Speranza ha violentato anche bambine di 10-12 anni ma anche le loro madri; ed è riuscito a farsi intestare numerosi negozi, sempre tramite la comunità. In alcuni casi ha abusato anche di adolescenti di 15-16 anni tossicodipendenti, che i genitori affidavano alla comunità per farli uscire dal tunnel della droga.
Secondo i Pubblici Ministeri Maria Teresa Pena e Stefania Stefania, coordinate dal Procuratore capo di Tivoli, Luigi De Ficchy, il falso guru aveva anche rapporti con gruppi legati al fondamentalismo islamico e col giornalista iraniano arrestato la scorsa settimana perchè accusato di essere coinvolto in un caso di traffico di armi.
Danilo Speranza è noto anche perchè afferma di essere l'inventore del "disintegratore molecolare", un attrezzo capace di risolvere la fame nel mondo, trasformando la spazzatura in cibo, alterando la struttura molecolare delle sostanze.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©